Un nero delitto

10,00

Edi Milianti è nato a Crespina Lorenzana (PI) cove vive, nel 1948.

Studioso appassionato dell’ambiente contadino toscano dell’Ottocento e del Novecento ha al suo attivo varie Opere tra cui “Toscana d’altri tempi”, “Sotto i cieli della Toscana” e, insieme a Alessandro Colombini “L’ultimo seme”.

Questo breve romanzo si basa su un fatto di cronaca nera, un omicidio commesso negli anni trenta alle porte di Pisa. Si tratta di un “noi” un po’ particolare perché l’autore del delitto commette un grave errore (ma sarà poi un errore?): lascia una specie di forma addosso alla vittima. Una storia anomala, attuale, nonostante i circa ottant’anni passati dal fatto, perché contrasta con lo stillicidio di delitti efferati che gli uomini compiono ogni giorno contro l’altra metà del cielo.

 

Pagg. 100 iSBN 9788863474565

5 disponibili

Categoria: