12,00

Esaurito

COD: 1487 Categoria:

Descrizione

FUORI CATALOGO!

Angelo Medici è nato a Bari nel 1969, ma è originario del Molise. Attualmente vive in Veneto. Dopo la laurea in giurisprudenza, ha trovato impiego presso la pubblica amministrazione. Questa è la sua prima pubblicazione come autore. Scrive anche canzoni per la band di rock alternativo Atròphia, della quale è leader.

Storie di deserto, di solitudini e desolazione. Solo il vento può fare e disfare i profili dei paesaggi, disperdere i granelli di sabbia e ricomporli in storie sempre diverse, che egli solo può leggere. E come il vento del deserto, il caso governa le nostre vite e cancella le nostre tracce sulla sabbia del mondo, come se non fossimo mai passati, come se non fossimo mai esistiti. Il deserto costringe a metterci a nudo, a valicare la linea d’ombra. Ma non basta oltrepassare i limiti, abbattere le mura, squarciare i veli. Allora meglio non attraversare il confine, la terra di nessuno è infida e spaventosa. Così restiamo inesorabilmente dalla nostra parte, senza ricongiungerci mai.
E l’amore non vince, anche se qualche volta piove.
Perfino nel deserto.

Pagg. 110 ISBN 9788863473636

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.