12,00

Esaurito

COD: 1441 Categoria:

Descrizione

FUORI CATALOGO!

Giulia Romano è nata a Gela (CL) dove vive e lavora come medico nel locale Ospedale.
Sposata è madre di tre figli.
Appassionata di Letteratura esordisce nella narrativa con questo libro.

“L’epidemia” è un’allegoria della politica.
Una misteriosa malattia inizia a colpire i politici partendo dal premier e diffondendosi con rapidità a molti parlamentari e consiglieri regionali.
Mentre medici e scienziati si affannano a fare una diagnosi la pandemia decima praticamente tutta la classe politica italiana con solo rare eccezioni.
La malattia, che colpisce solo i politici, è dovuta a nuovo tipo di virus? a un avvelenamento?… o è una punizione per le loro malefatte?”.
Dal vuoto politico che si è creato emergono due donne, vecchie amiche anche se appartenenti a opposti schieramenti.
Una delle due prevarrà alle elezioni e si aprirà così una nuova era per la politica italiana.
Ma le speranze della gente comune verranno infrante da un tragico evento.

Pagg. 90 ISBN 9788863473025

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.