13,00

Disponibile

COD: 1103 Categoria:

Descrizione

Emanuele Giudice è nato e vive a Vittoria (Ragusa). Avvocato, già dirigente pubblico, ha interessi che spaziano dalla saggistica, alla poesia, alla narrativa. Collabora a giornali e riviste su temi di cultura, commento politico e costume. Nel 2002 gli è stato assegnato il Premio della cultura della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Sue opere sono pubblicate in diverse antologie e hanno vinto molteplici premi letterari.

All’interno del libro nota bio-bibliografica dell’autore.

In “Tempo delle spine” affronta temi di grande attualità che riguardano i rapporti tra Stato e Chiesa in Italia e i disagi che assillano la coscienza laica dei credenti e dei non credenti. Gli argomenti trattati attengono alla laicità della politica, alle coppie di fatto, all’accanimento terapeutico, alla procreazione assistita, al diritto naturale e positivo, alla pena di morte, al ritorno del latino e all’identità della Chiesa.

Il libro, scritto nell’ottica del credente, vuole stimolare un libero confronto critico che attinge al Concilio e al magistero della Chiesa.

Pagg. 120 Euro 13ISBN 978-88-95162-72-0

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.