La stanza del tesoro. Lampi di luce nel buio del carcere

11,54

10 disponibili

Categoria:

Descrizione

Giuseppe Musca è nato a Palermo nel 1950 e dal 1957 vive a Ravenna. Politico e imprenditore. E’ stato vice sindaco di Ravenna negli anni Ottanta e poi imprenditore, con interessi nel settore immobiliare, alberghiero e della moda.

Al gruppo da lui fondato fanno capo varie società fra cui il Grand Hotel Mattei di Ravenna e il brand della moda Project Foce Singleseason. Negli anni Duemila ha ristrutturato e intitolato a Serafino Ferruzzi lo storico palazzo di vetro della città di Ravenna, sede dell’omonimo gruppo.

“La stanza” simboleggia il luogo dove ho riposto il mio unico tesoro:

l’amore per la mia e della mia famiglia.

“I lampi di luce” simboleggiano la potenza di squarcio, che i ricordi e il pensiero della famiglia possono esercitare nel buio del pozzo carcerario, illuminando tutto, a tratti ma incontenibilmente.

Quello che mi è accaduto, il trattamento, la barbarie, a cui è stata sottoposta la mia famiglia, ho voluto divulgarlo, perché possa costituire un monito per tutti.

Pagg. 100 ISBN 9788863474503