15,00

Disponibile

Categoria:

Descrizione

Stefano Briccanti, udinese, ma romano d’adozione, è lo pseudonimo di un magistrato a riposo, comunque ancora attivo nel lavoro. Intensa la sua produzione letteraria che lo vede presente sia nella narrativa, sia nella saggistica e poesia. Ha all’attivo vari romanzi, alcune sillogi poetiche e numerosi saggi e articoli di argomento giuridico.

Con SBC edizioni ha già pubblicato “Aleardo e Giacomo, democratici nel ventennio”, “Una rilettura a sghembo”, “Il diario di Giovanni Battista”., “Imperi, miti e riti” e “Così come ci son formiche rosse”.

Torna in libreria con “La (breve) traiettoria di Richard”, la storia di un italoamericano che, poco dopo i quarantanni, ha contratto una malattia che ne mina forse irrimediabilmente la salute. Per questo dagli Stati Uniti intraprende un viaggio che lo porta in Europa e in Asia. Un viaggio anche alla ricerca di se stesso durante il quale incontrerà l’amore per una giovane donna, Delia, con la quale condividerà l’intesità dei sentimenti e una serie di interessi anche intellettuali.

 

Pagg. 140 ISBN 9788863474756